Posts made in febbraio, 2014


Il modello Emilia Romagna sbarca a Brescia. il Comune sta lavorando a una Casa della salute da realizzare in un quartiere cittadino. Un progetto pilota che potrebbe fare da apripista a esperienze analoghe in città Il modello è quello della sanità «diffusa» di Emilia Romagna e Toscana: strutture territoriali dove i servizi di assistenza primaria si integrano con quelli specialistici, della sanità pubblica, della salute mentale e con i servizi sociali e le associazioni di volontariato.

continua a leggere

«Dopo un vuoto politico durato 5 anni
c’è molto da fare per città e cittadini»

Definisce «5 anni di vuoto politico» quelli dell’amministrazione di centrodestra e avverte che «c’è ancora molto da fare, lo stato malinconico – e non uso questo termine a caso – in cui era la città non è ancora risolto». Donatella Albini, eletta nel 2008 in consiglio comunale per Sinistra Arcobaleno, ora con Sei, dal 2013, con la giunta Del Bono, è capogruppo per la civica «Al lavoro con Brescia».

continua a leggere